Boccia: “Restrizioni automatiche se salgono contagi” 

“Domani arriveranno i dati della prima settimana di riapertura, quella dal 4 all’11 maggio. Questi dati definiranno un quadro e dentro questo quadro le regioni decideranno se aprire o restringere”. Lo dice il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, a Centocittà su Radio Rai Uno.  

“Quando i numeri vanno oltre la soglia di allarme, scatta in automatico la restrizione dello Stato”, aggiunge Boccia. Se si supera la soglia dell’indice di contagio “definito secondo una serie di parametri – che domani verranno resi noti dal ministro della Salute, Speranza – scatteranno delle restrizioni automatiche”.  

“Giovedì o venerdì? Forse arrivano anche prima, sono quasi tutte pronte”, risponde il ministro a proposito delle linee guida per le riaperture il 18 maggio. “Penso che sicuramente prima del fine settimana sarà tutto pubblico, codificato e sarà possibile organizzarsi per ripartire lunedì mattina”.  

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: