Bozza dl Rilancio, lavoro agile per genitori di under 14 

I genitori del settore privato che hanno almeno un figlio minore di 14 anni hanno diritto a svolgere la prestazione di lavoro in modalità agile anche in assenza degli accordi individuali, a condizione però che nel nucleo familiare non vi sia un altro genitore beneficiario di strumenti di sostegno al reddito in caso di sospensione o cessazione dell’attività lavorativa o che non vi sia genitore non lavoratore. E’ una nuova clausola prevista dalla bozza del dl Rilancio che dovrebbe essere approvato dal Cdm di oggi. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: