Bozza Dl Rilancio, proroga validità ricette farmaci fino a 60 giorni 

“Estendere la validità delle ricette per una durata massima di ulteriori 60 giorni per i pazienti già in trattamento con i medicinali classificati in fascia A, in convenzionata e Dpco, inclusi quelli classificati in A-Pht”, per “agevolare il più possibile i pazienti in questo periodo di emergenza e, ove possibile, limitare, in particolare, l’esposizione di questi ultimi a possibile contagio dovuto all’accesso alle strutture ospedaliere/specialisti per il rinnovo delle ricette”. E’ l’obiettivo di una norma contenuta nella bozza del Dl Rilancio. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: