Coronavirus, Fontana all’Iss: “Su mascherine burocrazia inammissibile” 

“La burocrazia è terribile, non demorde. Abbiamo un’azienda che potrebbe realizzare novecentocentomila mascherine al giorno, che potremmo immediatamente distribuire, con un tessuto che è stato certificato dal politecnico. Ciononostante l’Iss ha chiesto tempo per poter rilasciare la certificazione che ci permetterebbe la distribuzione”. Così a Sky Tg24 il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana. 

“È inammissibile che in una situazione di urgenza come questa, in un momento di crisi dei dispositivi tipo mascherine, ci si faccia ancora ingolfare dalla burocrazia. Chiedo – continua – che la procedura venga risolta non nello spazio di settimane, ma di ore”.  

Sul tema è intervenuto il commissario Domenico Arcuri in conferenza stampa: “Quanto alla semplificazione delle procedure – ha spiegato – questo pomeriggio avrò un incontro con il presidente dell’Istituto superiore di Sanità con il quale collaboriamo affinché le procedure possano essere ancora più semplificate o meglio possano essere allineati i tempi di reazione di tutti noi, perché la semplificazione normativa diventi anche semplificazione operativa”. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: