Coronavirus, Germania: risale indice di contagio 

Tempo di lettura: < 1 minuto

Dopo essere sceso ieri dallo 0.81 allo 0.75, l’indice di contagio del Coronavirus in Germania risale allo 0.80, riflettendo l’aumento dei contagi che si stanno registrando nel Paese negli ultimi 10 giorni. Lo ha reso noto il Robert Koch Institut, l’agenzia governativa incaricata della supervisione della diffusione della malattia. Secondo il bilancio realizzato dalla dpa sulla base dei dati forniti dai 16 lander, ad oggi in Germania si sono avuti 174.100 casi confermati di Covid 19 ed almeno 7906 morti. 

Oggi il presidente dell’Istituto Robert Koch si è detto contrario all’obbligatorietà di un futuro vaccino contro il Covid 19. “Non abbiamo nessuna ragione di pensare ad una vaccinazione obbligatoria”, ha detto Lothar Wieler, parlando nella città settentrionale Schwerin, aggiungendo di ritenere che i cittadini avranno sicuramente l’intelligenza di capire che quando ci sarà un vaccino sicuro, questo sarà un bene per la loro salute.  

Nelle scorse settimane all’Istituto Robert Koch è stato creato un gruppo di lavoro che sarà concentrato a determinare quali settori della popolazione potranno vaccinarsi e come una volta che si avrà il vaccino contro il coronavirus. 

 

 

 

 

 

 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: