Coronavirus, in Brasile 615 morti in 24 ore 

Per il Brasile è stato il giorno peggiore, dallo scoppio della pandemia causata dal coronavirus, con 10.503 nuovi casi e 615 morti in sole 24 ore (con un incremento rispetto alle 600 vittime registrate martedì). Lo ha reso noto il ministero della Sanità di Brasilia, aggiornando a 125.218 il totale dei casi confermati in Brasile e a 8.536 quello dei morti. 

Lo scenario potrebbero inoltre essere peggiore perché, come ha spiegato il ministro della Salute Wanderson Oliveira, ci sono oltre 100mila test condotti a livello nazionale e i cui risultati non sono ancora stati intervisti nel database. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: