Coronavirus, Iss: “Verosimile sottostima dei morti” 

“E’ verosimile una sottostima rispetto ai morti riportati: riportiamo le persone che sono morte alle quali è stato fatto un tampone risultato positivo. I numeri riportati sono i decessi con tamponi positivi, che intercettano una larga parte, ma non tutta la parte”. Così Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità (Iss), in conferenza stampa a Roma. 

“E’ un approfondimento su cui stiamo lavorando – ha detto – l’altro approfondimento in corso è con l’Inps per arrivare a una stima più precisa di questa, come Iss cerchiamo di uscire quando abbiamo dati consolidati e non lanciamo ipotesi. Nei prossimi giorni potremmo dare una dimensione più precisa della stima”. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: