Coronavirus, negli Usa quasi 86mila vittime 

Negli Stati Uniti sono 85.906 i morti con coronavirus dall’inizio dell’emergenza sanitaria. E’ questo l’ultimo bilancio della Johns Hopkins University che segnala anche 1.417.889 casi di Covid-19 negli Usa. Ieri, secondo i dati della Jhu riportati dalla Cnn, si sono registrati 1.779 decessi e sono stati accertati 27.367 nuovi casi. Lo stato di New York resta il più colpito con 343.051 contagi e 27.641 morti dall’inizio dell’emergenza sanitaria. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: