Covid, fonti governo: “Tenere discoteche aperte serio rischio” 

Tempo di lettura: < 1 minuto

Secondo quanto si apprende da fonti di governo, tenere le discoteche e le sale da ballo aperte è considerato “un serio rischio”. Il governo ha sempre ribadito infatti che le aperture non erano e non sono previste mentre le Regioni, sulla base della valutazione epidemiologica, hanno deciso in autonomia di aprire a certe condizioni. 

In questa fase, secondo quanto sottolineano le fonti rivolgendo un appello alle Regioni, “è necessaria la massima responsabilità e il massimo scrupolo per le condizioni di sicurezza e la reale tutela della salute”. Le Regioni che stanno scegliendo di chiudere seguendo le linee guida del Governo non vogliono colpire un settore – osservano – ma ritengono un serio pericolo l’apertura di spazi dove il contagio può correre. 

Dopo l’incontro di ieri tra i ministri degli Affari regionali Francesco Boccia, il ministro della Salute Roberto Speranza, il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli e le Regioni, domani Boccia potrebbe riconvocare di nuovo i presidenti in videoconferenza sul tema. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: