“Curva in discesa, conta trend e non singolo dato” 

La curva dell’epidemia da coronavirus “conferma la sua discesa e conferma il trend delle settimane precedenti. Come sempre non guardiamo il dato ‘di giornata’ ma la tendenza. Ieri e numeri dei decessi erano scesi molto, oggi sono un po’ risaliti. Ma complessivamente il calo è oggettivo. Anche se abbiamo alcune situazioni regionali da tenere sotto osservazione”. E’ il commento di Carlo Signorelli, docente di Igiene all’Università Vita Salute San Raffaele di Milano, ai dati diffusi oggi dalla Protezione Civile che indicano, in generale, una riduzione del numero dei positivi, un calo dei ricoverati in terapia intensiva ma un aumento dei decessi.  

I numeri dei decessi, inoltre, “dipendono dalle notifiche”, ricorda Signorelli all’Adnkronos Salute. “E in tutti i flussi c’è un po’ di ritardo. Questi sono i numeri, da qui ai prossimi 15 giorni, che noi terremo presenti come effetti finali del lockdown”.  

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: