“Da Usa 450 milioni per vaccino, prime dosi saranno loro” 

“Gli Stati Uniti hanno dato 450 milioni di dollari a Moderna per sviluppare il vaccino contro Covid-19”, attualmente in fase II di sviluppo, “questo vuol dire che le prime dosi ovviamente andranno agli americani e forse in Italia arriveranno tre anni dopo. Questo ragionamento va discusso perché in fase di pandemia i finanziamenti sono intersecati ed è molto importante come aspetto”. A sottolinearlo è Pier Paolo Pandolfi della Harvard Medical School di Boston, nel corso del webinar ‘Pandemia Covid-19: la strada per una cura’ moderato da Beatrice Lorenzin (Pd). 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: