Philippe: “I francesi potranno partire per le vacanze in Francia” 

“I francesi potranno partire per le vacanze in Francia a luglio e ad agosto”. Ad assicurarlo è stato il premier francese Edouard Philippe, in occasione della presentazione del piano di sostegno del governo al settore turistico. “I francesi possono fare le loro prenotazioni”, ha aggiunto, precisando che i gestori delle strutture “turistiche, alberghiere si sono impegnati a fare in modo che vengano integralmente rimborsati nell’ipotesi in cui l’evoluzione dell’epidemia non rendesse possibile la partenza per le ferie”.  

Una riapertura di caffè e ristoranti nei dipartimenti francesi classificati come ‘verdi’, quindi meno interessati dalla diffusione del Coronavirus “potrà essere presa in considerazione” già a partire dal 2 giugno, ha aggiunto il premier francese precisando che una decisione formale verrà adottata il 25 maggio.  

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: