Silvestri: “Virus via a passo veloce, accompagniamolo alla porta” 

“Il virus se ne sta andando, a passo veloce, e noi lo accompagniamo volentieri alla porta”. Una considerazione, e insieme un invito, che arriva dal virologo Guido Silvestri della Emory University di Atlanta. Nel bollettino domenicale della sua rubrica social ‘Pillole di ottimismo, l’ottimismo che viene dalla conoscenza’, lo scienziato italiano docente negli Usa torna a commentare i numeri di quella che chiama “la ritirata” di Sars-CoV-2 dal nostro Paese.  

“Oggi (ieri per voi) – scrive – è il ventisettesimo giorno di fila in cui cala il numero dei ricoveri in terapia intensiva per Covid-19 in Italia – da 1.168 a 1.034, quindi di 134 unità. Siamo ormai a circa un quarto del picco (4.068 ricoveri) di alcune settimane fa. Ma è l’entità del calo che impressiona: 21,3% nel giro di 2 giorni. Insomma: le terapie intensive si stanno davvero svuotando. Ed è importante che scenda anche il numero dei ricoveri totali (da 14.636 a 13.834, calo di 802 unità, ed ora sono 3mila in meno di 5 giorni fa). Il virus – chiosa Silvestri – se ne sta andando, a passo veloce, e noi lo accompagniamo volentieri alla porta”. 

Adnkronos

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: