wanderlust
Tempo di lettura: < 1 minuto

Wanderlust è un termine tedesco che si riferisce al termine di viaggiare, il desiderio di esplorare e vedere posti nuovi.

Il termine wanderlust non è soltanto un desiderio ma un impulso che a volte diventa irrefrenabile e se non viene sfogato può addirittura avere delle forti ripercussioni sull’umore.

Può riflettere un’intensa voglia di autosviluppo attraverso la scoperta di tutto ciò che è ignoto, volendo affrontare sfide improvvise e cercando di conoscere cultura e stili di vita sconosciuti.

Alcuni hanno definito il wanderlust una vera e propria malattia in quanto chi ne soffre, nel momento in cui non può viaggiare, sta male psicologicamente e fisicamente.

C’è chi ha sostituito il termine con “mal di casa” perché si crea una una forte sofferenza emotiva quando si è costretti a stare a casa sapendo che fuori c’è un mondo intero da scoprire.

Ma quali sono i sintomi di chi soffre della sindrome del Wanderlust

  • Ti senti felice solo quando viaggi
  • Quando sei a casa non ti senti pienamente soddisfatto
  • Hai nostalgia dei viaggi passati

Una situazione psicologica e fisica che non tutti riescono a capire.

E tu pensi di soffrire della sindrome di wanderlust?

Rispondi